fbpx

Batteri nei pennelli per il trucco: un attentato per la nostra pelle

2 Maggio 2022

Mai sottovalutare la pulizia, anche degli accessori makeup: se hai la pelle impura può essere colpa dei batteri nei pennelli per il trucco. 

Lo sapevi che nel tuo pennello da fondotinta si annidano oltre 1100 piccoli mostri pronti ad aggredire la tua pelle? Come? Con irritazioni, brufoli, pori ostruiti, arrossamenti e a volte infezioni. Già, perché non ci si pensa, ma anche gli oggetti quotidiani del nostro beauty ospitano quei piccoli microrganismi che rispondono al nome di germi e batteri. Una vera colonia armata che attenta ogni giorno alla salute della nostra pelle. E sai qual è il modo migliore per combatterli? Semplice, fargli il “bagnetto” con un detergente, ogni settimana. Curare l’igiene dei nostri strumenti di bellezza è fondamentale per mantenere il nostro benessere. Ma nella folle rincorsa alla routine di tutti i giorni, quanti di noi lo fanno realmente? Alzi la mano chi può dire: lo faccio sempre. Qualcosa ci dice che non è una pratica molto diffusa. E allora analizziamo un po’ di numeri.

Il pennello da fondotinta: una vera bomba di batteri

Una ricerca condotta da Lenstore su vari oggetti di uso comune ha scoperto che germi e batteri si annidano ovunque. Tra gli accessori del makeup sono stati testati: pennello da fondotinta, pennello per sopracciglia, piegaciglia e mascara. Vuoi scoprire chi ha vinto questa particolare e un po’ inquietante classifica?  Ebbene, il pennello da fondotinta è risultato di gran lunga il prodotto beauty più a rischio, con una media di 1.176 batteri (oltre 1.000 in più rispetto a tutti gli altri accessori make-up). Seguono il pennello da ombretto con 102 batteri, il piegaciglia con 56 e il mascara con 6.

Ecco perché bisogna fare la “toilette” ai nostri accessori di bellezza

I pennelli non lavati sono responsabili di irritazioni, brufoli e pori ostruiti. A volte possono anche provocare infezioni: coaguli rossi e dolorosi, piaghe o vesciche, arrossamenti su palpebre e occhi, pelle gonfia. Spesso vanno via da soli, ma qualche volta vanno curati con antibiotici per evitare infezioni più gravi come l’avvelenamento del sangue. Ti è mai capitato? Speriamo di no. Ma se sospetti di avere questa complicanza, rivolgiti immediatamente al tuo medico. E dato che il fondotinta viene di solito passato su tutto il viso, assicurati di pulire regolarmente i pennelli con acqua tiepida e un detergente antibatterico. In questo modo, i germi presenti sulle setole non finiranno anche negli occhi, nel naso e nella bocca.

Ma qual è la soluzione più efficace per difendersi dai batteri?

Abbiamo deciso che pulire i nostri strumenti è fondamentale, ma cosa usiamo? Per scoprirlo, la stessa ricerca ha messo a confronto il detergente con le salviette struccanti. Chi vince? Il detergente si è dimostrato più efficace, dal momento che il numero dei battenti lasciati sulla superficie è risultato minore rispetto alle salviette: 569 a 644. Tu come ti regoli, pulisci gli strumenti del makeup?

Hai qualche dubbio? Scrivici, ne parliamo insieme.

Condividi sui social

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici sui social, via WhatsApp o via mail!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Commenti nascosti

La sezione commenti è riservata agli iscritti alla Community.

Per leggere tutti i commenti e per commentare, iscriviti. È gratis!

Se hai già un account, effettua il login.